sportOstiaX municipio

Saltano la Maratona Mare di Roma e la gara di ciclismo Ostia -Torvaianica

Annullata dopo 15 edizioni la 30 km Mare di Roma a Ostia e spostato il percorso della gara ciclistica a Torvaianica.

Lunedì 1 ottobre gli organizzatori della maratona di Ostia, la gara podistica di 30 chilometri sul lungomare e sulle strade del litorale che ha una tradizione di 15 anni, hanno dato forfait.

«Consapevoli delle lunghezze burocratiche che affliggono la nostra amministrazione dai tempi della presa di Porta Pia – spiegano gli organizzatori – nel febbraio scorso abbiamo inoltrato al X Municipio la richiesta per lo svolgimento della ’30 Km del Mare di Romà del 14 ottobre, un anticipo di 8 mesi dalla data della gara». Il 26 settembre, il giorno della convocazione, «2 settimane e mezzo prima della gara» la «Conferenza dei Servizi non si è praticamente svolta in quanto il funzionario della polizia Locale ha subito fatto presente che non potevano dare il loro permesso in quanto l’attraversamento del lungomare avrebbe creato difficoltà al traffico veicolare e che quindi dovevamo cambiare il percorso se volevamo fare la gara», riferisce il management facendo presente che «il tratto di percorso interessato era lo stesso andato bene per 15 anni».

«Purtroppo nella conferenza dei servizi del 26 settembre la Polizia Locale del Gruppo X Mare, si è riservata di inviare il parere logistico sulla gara soltanto in un momento successivo in quanto ha riscontrato di fatto alcune criticità. Personalmente ho saputo della situazione, relativa alla maratona soltanto oggi dalla comunicazione degli organizzatori sul sito della gara». Così replica in una nota la presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo (M5S). «Ho immediatamente convocato le parti: Uffici del Municipio, Polizia Locale e Organizzatori. Il parere della Polizia locale non era ancora stato emesso e il tutto si sarebbe potuto risolvere con alcuni accorgimenti sul percorso. Purtroppo gli organizzatori avevano già rinunciato alla manifestazione e inviato pec al Municipio domenica 30 Settembre. Peccato, per un solo giorno non si è riusciti a salvare questa bella gara», conclude.

Ma non è solo questa la brutta notizia, infatti cambia percorso anche l’ultima prova ciclistica del Campionato Regionale CSI del Lazio EsaCrono che doveva svolgersi tra Ostia e Torvaianica.

L’asfalto mitragliato dalle buche ed il limite di velocità a 30 km/h rende incompatibile la gara di ciclismo che dovrà essere spostata di data e di città. E’ stato, in particolare, l’Ufficio Tecnico del X Municipio a negare l’autorizzazione per il circuito indicato dagli organizzatori: autorizzare una corsa su strade accidentate da radici e buche e sottoposte al limite di velocità di 30 km/h avrebbe messo a rischio l’incolumità dei ciclisti ed esposto a responsabilità pesanti l’amministrazione. Così la prova del 6 ottobre è stata annullata e trasferita al 27 ottobre a Torvaianica, in via dei Romagnoli, nei pressi di Zoomarine.

da www.ilfaroonline.it

Martedì 2 ottobre 2018