TrafficoCristoforo ColomboRoma

Rimozione radici sulla Cristoforo Colombo dal 14 febbraio

Partono i lavori per la rimozione delle radici dei pini sulla corsia centrale: cantieri dalle ore 9,00 alle 19,00.

foto da www.ostianewsgo.it

Rimozione delle radici che sulla via Cristoforo Colombo creano dossi e avvallamenti, cominciano i lavori. Un atto propedeutico, evidentemente, per il ripristino del limite di velocità che oggi è a 50 km l’ora.

E’ stata firmata dal comandante del gruppo Roma IX della Polizia locale, Angelo Moretti (a poco più di un mese dal suo pensionamento), la determina dirigenziale che disciplina la circolazione sulla via Cristoforo Colombo per l’esecuzione dei “lavori atti alla regolarizzazione della pavimentazione stradale con rimozione degli apparati radicali che creano dissesti”. Il tratto interessato a questo primo intervento è quello della carreggiata centrale e complanare direzione Ostia da Via Laurentina a Piazza Guglielmo Marconi.

La disciplina di traffico è fissata dal 14 febbraio al 31 marzo e prescrive nel tratto interessato il divieto di fermata e sosta per le 24 ore della giornata con rimozione ambo i lati area cantiere eccetto i mezzi d’opera, il restringimento della carreggiata nel tratto interessato dall’occupazione di cantiere, la riduzione del limite di velocità a 30 Km/h nel tratto interessato dal cantiere che opererà dalle ore 09.00 alle ore 19.00.

Almeno quarantotto ore prima dell’apertura del cantiere verrà oscurata la segnaletica stradale preesistente in contrasto con quella istituita per l’esecuzione dei lavori.

Gli automobilisti si augurano che i cantieri per gli altri tratti di strada dissestata siano aperti al più presto e che il limite di velocità, oggi ridotto a 30 km in alcuni punti, dopo i lavori di messa in sicurezza, vengano ripristinati ai vecchi livelli.

Venerdì 2 febbraio 2018

di Giulio Mancini

da www.ilfaronline.it