viabilitàX municipio

“La Maratona delle buche” – Corteo il 17 marzo per sensibilizzare le Autorità

Striscione polemico per accogliere sulla Colombo i 12mila partecipanti della maratona. Il 17 marzo corteo dal Pontile

foto da www.ilfaroonline.it

“Maratona delle buche”: ironia come forma di protesta da parte dei residenti dell’entroterra ostiense che oggi hanno accolto così, con uno striscione, i 12mila atleti che prendono parte alla Half Marathon Roma-Ostia. Momenti di tensione per l’irruzione di una donna, presumibilmente un’attivista o simpatizzante del M5S, che ha strappato lo striscione identificata anche dai carabinieri.

Lo striscione, apposto ai lati della via Cristoforo Colombo, è stato issato dai residenti che prendono parte al neonato “Coordinamento Strade Sicure X Municipio” che si è riunito giovedì 8 marzo e sabato pomeriggio per concordare le azioni da intraprendere e un corteo per protestare contro le condizioni in cui versano le arterie, grandi e piccole, del X Municipio.

Momenti di tensione si sono registrati quando una donna, presumibilmente un’attivista o simpatizzante del M5S, ha fatto irruzione nel gruppo di manifestanti ed ha strappato lo striscione distruggendolo. Non aveva ruoli nell’organizzazione della maratona. I carabinieri l’hanno identificata. L’eventuale denuncia querela spetta ai manifestanti, danneggiati dal gesto insensato.

Al termine delle riunioni, il Coordinamento ha emesso un comunicato attraverso il quale invita la cittadinanza a partecipare al corteo programmato per sabato 17 marzo a Ostia. “A seguito dei numerosi disagi, alcuni dei quali decisamente gravi, causati dalle voragini che contraddistinguono, negativamente, ormai da mesi, le strade del X Municipio – spiega la nota – sabato 10 marzo si è nuovamente riunito, nel quartiere Infernetto, il Coordinamento Strade Sicure X Municipio, con rappresentanti dei quartieri Infernetto, Ostia, Casal Palocco, Acilia, Ostia Antica, Saline, Dragona, Casal Bernocchi, dove in una animata, ma civile discussione, si è decisa la data del corteo, apolitico, per sensibilizzare le Autorità Comunali e Municipali, affinché si pianifichino con urgenza, degli interventi mirati, ad opera d’arte e definitivi, per sistemare le centinaia di buche-crateri che ogni giorno mettono in serio pericolo la sicurezza e la vita di automobilisti e motociclisti, non solo in centro città, ma anche ed in particolare, nelle strade dell’entroterra del X Municipio, dove decisamente la situazione è ormai non più sostenibile, con incidenti giornalieri”.

“La data concordata, insieme con le Autorità di Pubblica Sicurezza – conclude il comunicato – è stata decisa per il prossimo 17 marzo 2018, dalle 17.00 alle 19.00. Il Corteo si snoderà nel seguente percorso: Concentramento alle ore 16.30 in P.le dei Ravennati (Pontile), Via della Marina, C.so Duca di Genova,Via Giuliano da Sangallo, Lungomare Paolo Toscanelli, P.za Anco Marzio (Isola Pedonale) dove dopo brevi interventi dei cittadini, la manifestazione avrà termine. Il Coordinamento Strade Sicure X Municipio, confida nella massiccia partecipazione cittadina, dimostrando compattezza e aggregazione, per dare un segno forte di un disagio popolare, ormai non più giustificabile e sopportabile”.

di Giulio Mancini

Domenica 11 marzo 2018

da www.ilfaroonline.it