sportturismoX municipio

E se la Formula E si corresse a Ostia?

Una  mozione del X Municipio approva la candidatura ad ospitare a  Ostia la Formula E

Alessandro Ieva Assessore Ambiente, Territorio e Sicurezza Municipio X ha comunicate sulla sua pagina Facebook che  il Consiglio del X Municipio si è espresso già positivamente approvando la Mozione n.23 del 03/05/2018 per la candidatura ad ospitare la #FormulaE.

Quest’anno  la chiusura di un intero quartiere direzionale, asse di congiungimento tra il litorale e il centro di Roma, ha comportato enormi sacrifici e disagi inenarrabili. Nonostante la zona sia stata interdetta per appena tre-quattro giorni, per gli automobilisti si è scatenato l’inferno.

Tra l’altro la storia dell’automobilismo è legata in qualche modo a Ostia. Sul lungomare l’11 giugno 1939 si corse il Circuito dell’Impero che registrò la vittoria della scuderia Alfa Romeo di Enzo Ferrari. E il 6 giugno 1954, in occasione dell’apertura della via Cristoforo Colombo (sempre lei), all’interno della pineta (nel tratto che porta ancora il nome di via del Circuito) si corse il XIII Gran Premio di Roma al quale presero parte per la prima volta vetture di Formula 1.

L’E-Prix di Formula E può trovare la sua location ideale davanti al mare di Roma. I lunghi rettilinei sul mare possono competere con il circuito di Montecarlo. Dalla Rotonda al porto sono una decina di km in rettilineo con varianti possibili per aumentare il gradiente di difficoltà come per esempio il Curvone di piazzale Magellano o l’area di via Giuliano da Sangallo. Il porto turistico, posizionato alla fine del lungomare, potrebbe invece essere ideale per i paddock e per tutto il “circo“ collegato al merchandising del settore. Ostia, insomma, ha tutte le carte in regola.

da http://www.ilfaroonline.it

Domenica 14 aprile 2018