natura e verdeOstiaTrafficoviabilitàX municipio

Da dicembre fino a marzo le potature delle strade di Ostia

Sedici tra strade e piazze del Lido saranno sottoposte ai lavori di potatura entro il 31 marzo del prossimo anno.

Dopo la prima lista di alberate, prosegue l’operazione potatura e riguarda sedici itinerari tutti di Ostia. Lo segnala la determina dirigenziale emessa dal comandante della Polizia locale X Gruppo Mare per disciplinare la circolazione e la sosta nelle aree interessate dall’intervento.

Nel dettaglio le ditte appaltatrici avranno l’obbligo di posizionare i cartelli di divieto di sosta e di temporanea chiusura al traffico nelle seguenti zone: Piazza della Stazione Vecchia, Via della Stazione Vecchia, Piazza Giuliano della Rovere, Via delle Tartane, Viale Vasco de Gama, Via delle Sirene, Piazza Quarto dei Mille, Via San Pier Damiani, Via dei Bragozzi, Via Giuliano da Sangallo, Via Rutilio Namaziano, Via Stefano Cansacchi, Via Dante Vaglieri, Via degli Aldobrandini, Via dei Navicellari, Via Armando Armuzzi.

E’ importante sottolineare che in virtù del Collegato Agricoltura della legge n. 154/2016 potature e sfalci non sono più da considerare dei rifiuti ma una possibile risorsa per l’amministrazione che è proprietaria di quei lavorati. Potature e sfalci, infatti, possono essere rivenduti come biomassa, rappresentando in questo una risorsa importante: l’azienda che si occupa di riciclo del materiale legnoso in “combustibile energetico” corrisponde l’equivalente valore di mercato in beni e servizi tipo giochi per bambini, alberi per i parchi, lavori di manutenzione ecc.

da www.ilfaroonline.it

Domenica 9 dicembre 2018