Emergenza CoronaviruscinemafilmX municipio

Annunciato l’impegno a realizzare due cinema drive-in a Ostia e nell’entroterra

Il capogruppo del  M5S del X Municipio Antonino di Giovanni rivela che l’amministrazione sta lavorando per la realizzazione di due cinema drive-in nel X Municipio.

L’idea è semplice: il litorale romano vanta una lunga tradizione cinematografica e possiede spazi che possono consentire di realizzare la nuova forma di godimento del grande schermo, dettata dall’obbligo del distanziamento sociale anti-contagio da coronavirus. E’ qui, nella zona tra l’Axa e Casalpalocco, che è sorto il primo e più grande drive-in d’Europa nel 1967. Ed è qui, come documenta il libro “Ostia set naturale” (leggi qui), che hanno girato centinaia di film con i registi più importanti della storia: da Fellini a Woody Allen, da Lattuada a Risi da Steno a Scola, per fare dei nomi.

“Questa emergenza CoVid19, ormai, ha cambiato anche il modo di riprogettare l’azione politica nei confronti del territorio, stimolandoci a pensare iniziative che devono inserirsi in un sistema di visione complessiva totalmente diversa rispetto al passato – spiega Antonino di Giovanni – Distanze sociali, dispositivi individuali, ci impongono di trovare nuove soluzioni, per mantenere molte delle nostre tradizioni, come ad esempio quella del cinema, fonte di cultura e spettacolo da sempre. Per questo come gruppo M5S, presenteremo un documento in Consiglio Municipale, affinché si possano realizzare due Drive In, uno a Ostia e uno nell’entroterra, quest’ultimo ricco di potenzialità di luoghi adatti a tale scopo“.

da www.ilfaroonline.it

Giovedì 30 aprile 2020