Ambientemaltemporischio idrogeologicoX municipio

Aggiornata la mappa sul dissesto idrogeologico del litorale

foto da http://ostia.newsgo.it

È stato completato in questi giorni  lo studio idraulico sul tratto litorale del comprensorio di Bonifica dell’Agro Romano e Roma Capitale ha quindi inviato gli elaborati dello studio alla Regione Lazio e all’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale affinché procedano, secondo normativa vigente, all’aggiornamento della mappa del rischio alluvione della zona litorale, compresa nel reticolo dei canali di bonifica di Roma Capitale e Comune di Fiumicino”.

L’obiettivo è di creare una sinergia virtuosa, in grado di fare da argine ai rischi connessi al dissesto idrogeologico. Aver aggiornato la mappa del rischio, in tal senso, rappresenta un passo in avanti.

In base agli esiti dello studio e in seguito all’aggiornamento della mappatura del rischio alluvione, sarà possibile identificare il quadro degli interventi di mitigazione del rischio idraulico da realizzare nel Municipio X. Una volta stabilito, in maniera puntiale, quali sono le operazioni da mettere in campo, diventa possibile lavorare su una programmazione economica. E questo comporta il coinvolgimento di livelli istituzionali superiori, dalla Regione allo Stato.

Intanto mentre il Municipio X resta impegnato nella ricerca di soluzioni resilienti utili a contenere gli allagamenti, l’amministrazione cittadina ha deciso di allargare i cordoni della borsa. Sul tavolo ci sono fondi per un milione di euro. Serviranno alla manutenzione straordinaria degli impianti di sollevamento dei collettori di raccolta delle acque meteoriche, tre dei quali sono presenti nel Municipio X.

da www.romatoday.it

Mercoledì 12 settembre 2018