cibo e bevandeOstia AnticaX municipio

A Ostia Antica apre il birrificio artigianale Tiber

Nasce sul nostro territorio il progetto di una birra artigianale a km zero.

La sede  è in una struttura di vetro e legno dalle linee uniche citate sui libri di architettura,  lungo via di Castelfusano,  nel cuore della Riserva del Litorale.

Francesco Amato, 28 anni, amministratore unico del birrificio artigianale Tiber,
animato da tanto entusiasmo e affiancato da collaboratori di grande esperienza, ha dato il via all’impresa che ha sede in via di Castelfusano al civico 13.

Il centro di produzione affaccia su quella che è conosciuta come la “Bolla“ dell’architetto Giuliano Fausti,  una sede prestigiosa, dai materiali biocompatibili, votata al rispetto dell’ambiente e alle energie rinnovabili, citata sulle più importanti riviste di architettura.

Il mastro birraio Gabriele Moscara, scelte le miscele di orzo rigorosamente prodotto nei campi del litorale romano e controllato il processo di tostatura, ha dato il via alla produzione. Le birre artigianali, al momento, sono essenzialmente tre: bionda (golden ale 5%), rossa (irish ale, 6,5%) e ipa (6%). Ciascun tipo è proposto in bottiglie da 33 cl e da 75 cl.

Per ora consegniamo a domicilio ma già ci stiamo preparando per quando finiranno le misure di confinamento domiciliare, disponendo divanetti e tavolini adeguatamente distanziati tra loro” anticipa Amato.

Le richieste di acquisto – possibili attraverso le diverse piattaforme di delivery o mediante il numero telefonico 3204993848 o anche sui canali social facebook o instagram – sono esplose fin da subito dalle zone servite ovvero i quartieri del X Municipio, l’Eur, Fiumicino e Pomezia. Grazie al servizio di corriere, assicurano dal birrificio, le consegne vengono effettuate anche nel resto della Penisola.

da https://www.ilfaroonline.it

Sabato 23 maggio 2020