RomatrasportiTreno Roma-Lido

8 marzo a Roma sciopero generale del trasporto pubblico

foto da www.funweek.it

Giovedì 8 marzo trasporto pubblico a rischio per lo sciopero generale di 24 ore indetto dal sindacato Usb a livello nazionale. A Roma l’agitazione interesserà, dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio, la rete Atac (bus, filobus tram, metropolitane, ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido) e le linee bus gestite dalla Roma Tpl.

Il servizio sarà comunque assicurato durante le due fasce di garanzia: dall’inizio del servizio diurno di giovedì e fino alle 8,30 e poi ancora dalle 17 alle 20.

Nella notte tra il 7 e l’8 marzo non sarà garantito il funzionamento dei bus notturni.

Per quel che riguarda i bus extraurbani gestiti da Cotral, l’azienda ha fatto sapere che, dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio il servizio potrà subire disagi e soppressioni di corse.

La protesta dell’8 marzo coinvolgerà anche il gruppo Ferrovie dello Stato, con uno sciopero in programma da mezzanotte e sino alle 21.

Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Sarà inoltre garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il servizio “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi.

Martedì 6 marzo 2018

da www.funweek.it