News

Leggile tutte
Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  12 marzo Maratonina Roma-Ostia
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

12 marzo Maratonina Roma-Ostia

Ecco tutte le strade chiuse e le deviazioni del traffico

Arriva la Maratonina Roma-Ostia e, inevitabilmente, gli automobilisti che vivono sul versante di levante del litorale romano, vanno nel panico. Il comando del Corpo di Polizia Locale ha emesso l’attesa determina dirigenziale, la numero VO/139/2017, firmata dal comandante Diego Porta, che disciplina il traffico, le soste e le deviazioni dei mezzi pubblici nella mattinata di domenica 12 marzo, quando si svolgerà la manifestazione sportiva.

Detto che i partecipanti a questa edizione 2017 sono 12.523 e che non tutti sono relativi alla corsa che raggiungerà Ostia (per gli amatori non allenati è prevista una "passeggiata" per i primi 5 km), le disposizioni della Polizia Locale su Ostia e sulla via Cristoforo Colombo, asse lungo il quale si snoderà il serpentone di di podisti, partiranno dalle ore 04.00 del giorno prima ovvero dell’11marzo. Fino a cessate esigenze del 12 marzo P.le Cristoforo Colombo, davanti al tratto tra gli stabilimenti balneari Kursaal e Rotonda vige il divieto di fermata. Stesso divieto sul lato destro di L.mare Amerigo Vespucci, corsia con senso di marcia da P.le Cristoforo Colombo a via Guido Boggiani. Dalle ore 04.00 del 12 marzo fino a cessate esigenze scattano i divieti di transito su P.le Cristoforo con l’esclusione della parte del piazzale atto a consentire il convogliamento dei veicoli dalla complanare della Via Cristoforo Colombo direzione Ostia verso via Alessandro Geraldini e da via Valladolid verso la via Cristoforo Colombo. Divieto di transito e di fermata su entrambe le carreggiate anche su L.mare Lutazio Catulo, dall’intersezione con P.le Cristoforo Colombo fino all’intersezione con via Ugolino Vivaldi (sosta vietata sul lato destro). Divieto di fermata e di transito su L.mare Amerigo Vespucci nella corsia con senso di marcia dall’intersezione con via Guido Boggiani fino all’intersezione con P.le Cristoforo Colombo, compresal’area di parcheggio fronte allo stabilimento Venezia. Divieto di fermata su P.le Amerigo Vespucci, carreggiata lato stazione metro da via Litoranea fino a l.mare Amerigo Vespucci, su L.mare Amerigo Vespucci, da P.le Amerigo Vespucci fino all’intersezione con via del Lido di Castel Porziano per 200 ml, su L.mare Lutazio Catulo, carreggiata lato mare all’altezza delle intersezioni con via dei Pescatori. Deviazioni in loco sono previste su P.le dell’Aquilone e via Ugolino Vivaldi.

Attenzione agli orari di chiusura della via Cristoforo Colombo: sarà praticamente impossibile attraversarla per diverse ore. La determina dirigenziale, infatti, specifica che dalle ore 07.00 del 12 marzo fino a cessate esigenze Via Cristoforo Colombo, nella carreggiata centrale direzione Ostia sarà vietata al transito fino a cessate esigenze (il via sarà dato in tre ondate dalle 9,15 alle 9,30 ed il tempo massimo d’arrivo è fissato in tre ore e mezza) della manifestazione. Il comandante Porta prescrive che "è consentito l’attraversamento della via Cristoforo Colombo alle varie intersezioni, a discrezione del personale operante sul posto compatibilmente con il passaggio degli atleti". Divieto di transito anche su Via Litoranea, dall’intersezione con viale del Lido di Castel Porziano fino a P.le Amerigo Vespucci, su Viale del Lido di Castel Porziano, dall’intersezione con via Litoranea fino all’intersezione con L.mare Amerigo Vespucci, su L.mare Amerigo Vespucci, dall’intersezione con viale del Lido di Castel Porziano fino a P.le Amerigo Vespucci, su Via Stefano Carbonelli, dall’intersezione con via Valladolid fino all’intersezione con L.mare Amerigo Vespucci, su Via Isabella di Castiglia, dall’intersezione con via Geraldini fino all’intersezione con L.mare Lutazio Catulo, su Via Ferdinando d’Aragona, dall’intersezione con Via Bernardino da Monticastro fino all’intersezione con L.mare Lutazio Catulo, su Via Leopoldo Ori, dall’intersezione con Via Bernardino da Monticastro fino all’intersezione con L.mare Lutazio Catulo.

L’ATAC, il COTRAL e la Tevere T.P.L. dovranno provvedere ad assicurare la deviazione temporanea delle linee di trasporto bus incidenti nell’area impegnata dalla gara podistica

Di Giulio Mancini

da http://www.ilquotidianodellitorale.it

Chiedi informazioni Stampa la pagina