News

Leggile tutte
Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  Ostia, sigilli a ortofrutteria: sequestrate 3 tonnellate di prodotti
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Ostia, sigilli a ortofrutteria: sequestrate 3 tonnellate di prodotti

Controlli e sequestri anche ai mercatini illegali di via delle Sirene

Non solo stabilimenti balneari, ma anche attività commerciali. La Polizia di Roma Capitale del X Gruppo Mare e lo SPE hanno effuttuato due operazioni per combattere l'abusivismo ad Ostia.
Gli agenti coordinati dal comandante Antonio Di Maggio, assieme a personale ispettivo della ASL, hanno chiuso una attività di distribuzione ortofrutta, gestita da cittadini egiziani, in via Carlo del Greco.
Durante l'intervento, gli ispettori della ASL hanno disposto la chiusura dell'esercizio per gravi carenze igieniche dei locali. Il negozio è stato chiuso con sigilli e il gestore avrà la possibilità di continuare l'attività dopo che gli ispettori daranno il nulla osta alla riapertura.
Gran parte della merce veniva anche esposta esternamente all'attività, occupando indebitamente suolo pubblico senza autorizzazione. Inoltre sono state sequestrati circa 3 tonnellate di prodotti.
Per motivi di igiene è stato tutto immediatamente portato al macero tramite l'AMA. Al gestore, sono state elevati verbali per un totale di 10mila euro.
Gli agenti continuato anche i sequestri in via delle Sirene, dove si formano spesso mercatini rom nei quali vengono esposti materiali ricavati dal rovistaggio nei cassonetti. Gli abusivi sono stati identificati e allontanati, ripristinando il decoro con l'ausilio di operatori dell'AMA.

3 dicembre 2015
da www.romatoday.it

Chiedi informazioni Stampa la pagina