News

Leggile tutte
Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  Continuano i controlli sugli stabilimenti ad Ostia: sigilli anche alle Dune
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Continuano i controlli sugli stabilimenti ad Ostia: sigilli anche alle Dune

La Polizia del X Gruppo Mare ha riscontrato presunti abusi edilizi appunto per la sala ristorante,

Dopo i controlli scorso 16 novembre gli agenti del X Gruppo Mare, coordinati dal comandante Antonio Di Maggio, tornano allo stabilimento Le Dune del presidente di Federbalneari, l'ing. Renato Papagni. La Polizia Municipale per apporre i sigilli in alcuni manufatti dello stabilimento.
Alcune irregolarità sono state riscontrate a seguito dei controlli effettuati 16 novembre come riporato nel verbale dell'Agenzia del Demanio: "Una tettoia di circa 1,5 metri quadrati" e una "pavimentazione di legno di circa 2 metri quadrati, una di betonelle di circa 3-4 metri quadri". Irregolarità che lo stesso Papagni si era detto intenzionato a rimuovere "quanto prima".
Dopo i primi controlli e una attenta analisi, gli uomini del X Gruppo avrebbero rilevato "ampliamenti non autorizzati nella zona ristorante". Secondo le forze dell'ordine un ampliamento di "oltre 400 metri quadri". Inoltre sono state rilevate altre irregolarità, quali la "la realizzazione di un casotto abusivo" e "la pavimentazione dell'arenile" .

28 novembre 2015
da www.ostiatv.it

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Vedi anche: