News

Leggile tutte
Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  Giubileo, Ara Pacis a colori e in 3D
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Giubileo, Ara Pacis a colori e in 3D

Sarà ricreato l'effetto della policromia originaria senza rischi per la conservazione né oneri per il Campidoglio.

L'Ara Pacis si colora grazie a luci tridimensionali. I turisti potranno così ammirarla nel suo antico splendore grazie agli occhialini per la realtà aumentata.
Dopo i progetti di valorizzazione dei Fori di Augusto e Cesare a firma di Piero Angela e Paco Lanciano il Campidoglio punta a far rivivere l'altare dedicato da Augusto alla Pace. "In vista del Giubileo abbiamo immaginato, insieme alla Sovrintendenza capitolina, un nuovo progetto di valorizzazione del nostro patrimonio culturale, dopo quello dei Fori - spiega l'assessore alla Cultura di Roma Capitale Giovanna Marinelli - Abbiamo pensato all'Ara Pacis che lo scorso anno, illuminata a colori, ha avuto un successo di pubblico straordinario. In quella occasione è stato approntato un modello tridimensionale dell'altare sul quale è stata applicata la restituzione del colore secondo criteri filologici e storico-stilistici, per creare senza rischio per la sua conservazione l'effetto della policromia originaria. Quest'anno abbiamo pensato di andare oltre condendo al visitatore un'esperienza più coinvolgente e immersiva con l'impiego della realtà aumentata e gli occhiali tecnologici di ultima generazione. Gli spettatori saranno muniti di auricolari e potranno ascoltare il racconto in cinque lingue. Il progetto non avrà oneri per l'amministrazione - conclude - prevedendo un piano economico la cui copertura possa essere realizzata con gli incassi per un periodo di tre anni"

22 settembre 2015
da www.repubblica.it

Chiedi informazioni Stampa la pagina