News

Leggile tutte
Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  Ostia antica, i residenti: “Erbacce e topi nell’ex cantiere della scuola”
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Ostia antica, i residenti: “Erbacce e topi nell’ex cantiere della scuola”

Gli abitanti che confinano con l’area abbandonata di via Gamurrini- via Pericle Ducati chiedono l’immediata bonifica

Erba alta e topi nell’ex cantiere della scuola materna in via Gamurrini-via Pericle Ducati, a Ostia antica. A segnalare lo stato di abbandono sono i residenti, le cui abitazioni confinano con questa area. “In questa zona c’è la necessità urgente, vista la situazione di precarietà e di emergenza in cui vengono accolti pochissimi bambini per la limitatezza dello spazio ricavato all'epoca nelle stanze della ex delegazione comunale, di bonifica”, dichiara in una nota il comitato ‘Sos soccorso cittadino’, rivolgendosi al sindaco Ignazio Marino. “I residenti lamentano giustamente sia il pericolo d'incendio per l'erba alta e secca sia la diffusa presenza di animali che vi si nascondono a causa del grave degrado dell'area”, prosegue la nota.
“Nonostante gli impegni ricevuti in data 26/5/2014 e ribaditi nella successiva risposta alla nostra segnalazione dell'8/7/14, per il tramite del Gabinetto del Sindaco nella persona della gentile Dott.ssa Tretola a suo nome, la situazione non solo non ha visto alcuna soluzione, ma è ovviamente peggiorata e aggravata per il persistente stato di abbandono. Nel frattempo è cambiato anche l'assessore competente, perchè Masini, prima è stato spostato e poi escluso dalla Sua Giunta. Speriamo”, conclude la nota del comitato, sempre rivolgendosi al primo cittadino, “in Suo tempestivo e concreto intervento con la speranza che il nuovo Assessore affronti e risolva sia il problema della bonifica dell'area in argomento sia il recupero dei soldi per la Scuola Materna ormai attesa da ben 15 anni, che potrebbe essere realizzata nell'area destinata a servizi, l'unica rimasta ad Ostia Antica, sita in via Evans, che è nei pressi di quella saltata”.

Autore: Maria Grazia Stella
1 settembre 2015
da www.ostiatv.it

Chiedi informazioni Stampa la pagina