News

Leggile tutte
Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  Estate ostiense, libero accesso alla battigia anche di notte
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Estate ostiense, libero accesso alla battigia anche di notte

Marino firma l'ordinanza per la nuova stagione balneare

vietato ostacolare in qualsiasi modo il passaggio nei varchi liberi di accesso alla battigia. L'accesso alla battigia è libero in ogni orario, anche notturno, mediante i varchi pubblici adibiti per questo scopo, fermo restando il divieto di pernottamento». È quanto prevede l'ordinanza, firmata ieri dal sindaco di Roma Ignazio Marino, che disciplina l'accesso alle spiagge, l'uso degli arenili e la visuale a mare. I titolari degli stabilimenti invece sono obbligati a consentire il libero e gratuito accesso e transito per il raggiungimento della battigia antistante l'area compresa nella propria concessione demaniale, anche ai fini della balneazione. In mancanza di un varco di accesso fruibile al pubblico situato a non oltre 150 metri da uno stabilimento, l'accesso alla battigia mediante il loro ingresso è consentito fino alle ore 22. Il testo stabilisce che la stagione balneare 2015 inizia il 1 maggio e si conclude il 30 settembre, eventuali proroghe vanno richieste all'ufficio Demanio Marittimo del Municipio X. L'orario di apertura dei servizi forniti dagli stabilimenti balneari è prevista dalle 9 alle 19 ed eventuali deroghe verranno disciplinate dagli uffici municipali. Per chi contravviene alle disposizioni contenute nell'ordinanza sono previste multe tra 25 e 500 euro"
Accesso consentito anche agli amici quattro zampe: "L'accesso alla spiaggia degli animali da compagnia, accompagnati dai proprietari, è consentito nel tratto di spiaggia di Castelporziano compreso tra il canale «fosso del Pantanello» e la linea fronte mare di 150 metri verso levante, con ingresso sulla via Litoranea al Primo Cancello".
Novità anche per quanto riguarda le spiagge di Castelporziano: l'assessore Sabella ha infatti annunciato ieri che il Campidoglio dopo la richiesta partita giorni fa ha ottenuto l'autorizzazione per bonificare le spiagge dove da giorni ormai giacciono le macerie dei chioschi abusivi abbattuti dale ruspe della legalità.
In occasione della terza giunta svoltasi ieri nel palazzo del Governatorato il sindato di Roma ha annunciato che resterà ancora in carica come presidente del X Municipio: "In questo momento ho ritenuto che le funzioni di presidente di Municipio intendo mantenerle e decideremo poi insieme con la Giunta quale saranno i passi successivi". A chi gli chiede se si trovasse difficoltà a trovare una persona disposta ad andare ad Ostia come Commissario Marino ha risposto: "No forse è il contrario. C'è la volontà di avere la figura apicale dell'amministrazione di Roma, ovvero il sindaco, che gestisce una situazione che era veramente importante, seria e richiedeva la massima attenzione. Per questo abbiamo spostato ad Ostia tutti i nostri uomini e le nostre donne migliori".
Anche sul fronte della Mobilità l'assessore capitolino Guido Improta illustra i progetti in vista dell'estate imminente: "Stiamo facendo la climatizzazione dei treni sulla Roma-Lido. L'obiettivo è completare sei treni con l'inizio della stagione estiva". "La priorità è potenziare la Roma-Lido. Accettiamo ogni contributo perché il problema va risolto. Se riusciamo con il pubblico bene, ma se non ce la fa e bisogna guardare ad un project financing o una collaborazione con privati io penso che ai cittadini non interessi nulla chi gestisce la linea. A loro serve avere un'infrastruttura efficace ed efficiente".

25 aprile 2015
da www.ostiatv.it

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Vedi anche: