News

Leggile tutte
Ti trovi in: Home  »  Sanità  »  Assistenza all'Estero
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Assistenza all'Estero

Distretto Sanitario - XIII Municipio

Assistenza Sanitaria per chi viaggia in Europa

  • NELL'UNIONE EUROPEA (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, ITALIA, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria)
  • NELLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO (Islanda, Liechtenstein, Norvegia)
  • IN SVIZZERA


Nei paesi dell'Unione Europea, dello Spazio Economico Europeo e in Svizzera è prevista la copertura delle spese sanitarie per tutti gli iscritti al Servizio Sanitario Nazionale in possesso di Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM); questo significa che in caso di bisogno di cure mediche, presentando la TEAM all'ospedale pubblico o alla struttura convenzionata si ha diritto a tutte le cure medicalmente necessarie.
Le prestazioni sono gratuite, salvo il pagamento dell'eventuale ticket o di altra partecipazione alla spesa che è a diretto carico dell'assistito.
Qualora la TEAM non fosse stata accettata o l'assistito non l'avesse con sé, e fosse perciò necessario pagare le prestazioni di cui sopra, è possibile chiedere il rimborso delle spese anticipate presentando al proprio rientro in Italia la relativa documentazione alla ASL di appartenenza.

N.B.: Il rimborso verrà effettuato in base alle tariffe dello Stato in cui sono state erogate le prestazioni stesse.

Assistenza Sanitaria per chi viaggia nel resto del mondo

Con alcuni Paesi Argentina, Australia, Bosnia-Erzegovina, Brasile, Capoverde, Città del Vaticano e Santa Sede, Croazia, Macedonia, Principato di Monaco, San Marino, Serbia, Montenegro, Tunisia sono vigenti accordi di sicurezza sociale che prevedono una copertura di spese sanitarie dietro presentazione di appositi modelli, rilasciati dalle ASL di appartenenza, all'istituzione competente del paese ospitante.

Esistono poi alcune categorie di persone assicurate presso il SSN italiano (lavoratori in distacco o in trasferta, studenti, eccetera) che beneficiano di una normativa specifica, in base alla quale possono ottenere le prestazioni sanitarie e chiederne il rimborso al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali tramite la Rappresentanza diplomatica o consolare italiana all'estero.

Link utili:

Ministero della Salute - La mobilità sanitaria negli Stati UE e negli Stati in convenzione

Ministero della Salute - L'assistenza sanitaria negli Stati non in convenzione

Ministero della Salute - Trasferimento all'Estero per cure ad altissima specializzazione

Ufficio assistenza all'estero - Municipio XIII Acilia
Indirizzo: Via Casal Bernocchi, 61 00125 - ROMA
Telefono: 06 56483922
E-mail: mobilitainternazionale@aslromad.it
Attività: Si rilascia modulistica CEE (escluso Mod112 rilasciato dal l'Ufficio Ricoveri all'estero)
Orari: martedì e giovedì 10.30-12.30 c/o Sportello CUP

Ufficio assistenza all'estero - Municipio XIII Ostia
Indirizzo: Via Paolini, 34 00122 - ROMA
Telefono: 06 56483922
E-mail: mobilitainternazionale@aslromad.it
Attività: Si rilascia modulistica CEE (escluso Mod112 rilasciato dal l''Ufficio Ricoveri all'estero di via Casal Bernocchi n. 61)
Orari:
lunedì 10.30-12.30 c/o sportello CUP
mercoledì 15-17 c/o sportello CUP

Chiedi informazioni Stampa la pagina